L'impero di Mozart Teatro dell'Opera di Chemnitz (DE)

Il Teatro dell'Opera di Chemnitz, costruito nel 1909 da Richard Möbius e da allora più volte ristrutturato, è considerato uno dei più moderni d'Europa. In vista del 2025, quando Chemnitz diventerà la capitale tedesca della cultura, il teatro, ricco di tradizione, ha ricevuto impianti sanitari completamente nuovi, compresi i prodotti Geberit.

La piazza del teatro di Chemnitz, in Germania, con il teatro dell'opera, il King Albert Museum e la chiesa di San Pietro, è uno dei più bei complessi architettonici della città. Il teatro dell'opera, luogo di incontro per gli appassionati di cultura, ha una storia movimentata.

Edificio storico

Chemnitz ha vissuto un vero e proprio boom edilizio dall'industrializzazione del XIX secolo fino all'inizio della Prima Guerra Mondiale. Furono costruiti più di 100 edifici pubblici. A questo periodo risale anche la costruzione del teatro dell'opera. Nel 1909, sotto la guida dell'architetto locale Richard Möbius, fu eretto l'edificio in stile liberty. Fortemente danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale, l'edificio è stato ricostruito tra il 1947 e il 1951 e ampiamente ristrutturato negli anni '90.

Nuovi servizi igienici

30 anni dopo, i proprietari hanno approfittato dell'interruzione del gioco dovuta alla pandemia per rinnovare completamente i locali sanitari. Le 15 camere in totale sono dotate di sistemi di installazione e ceramiche Geberit. Tra le altre cose, sono stati installati i servizi igienici rimfree della serie Acanto, con aspirazione degli odori integrata e cerniere QuickRelease sui sedili per rimuovere il coperchio con un semplice gesto del polso e facilitare la pulizia. È stata prestata molta attenzione ai prodotti che funzionano senza essere toccati. Sono stati quindi utilizzati rubinetti per lavabo, orinatoi e piastre di attuazione Geberit con funzionamento senza contatto.

Translated with DeepL

Alta frequenza di visitatori

Un'istituzione come il Teatro dell'Opera di Chemnitz dipende da impianti sanitari affidabili e di provata durata. Ogni anno, più di 70.000 ospiti del teatro visitano l'edificio protetto, che può ospitare fino a 720 spettatori. Il programma del teatro d'opera offre una vasta gamma di produzioni per tutte le età e per tutti i tipi di pubblico: dalle opere classiche a quelle moderne, dai balletti ai musical. Nel 2025 Chemnitz sarà la Capitale della Cultura. Le istituzioni culturali della città attendono poi ospiti da tutta Europa.

Facts

Bildergalerie