Dichiarare guerra ai germi in bagno

È chiaro che nei WC pubblici possono brulicare tutti i tipi di batteri. Ma nel vostro bagno questi germi indesiderati dovrebbero essere sotto controllo, o no? La risposta è che anche qui possono scorrazzare germi pericolosi. Il motivo è che spesso le attività di pulizia si concentrano sul vaso, sul lavabo e sulla vasca da bagno. Ma non fatevi prendere dal panico, una casa completamente priva di germi non è né possibile né necessaria. Nel bagno privato è possibile tenere a bada i coinquilini indesiderati con delle semplici misure igieniche.

Dove si trovano i germi in bagno e cosa si può fare?

CONSIGLI PER AVERE MENO ORGANISMI PATOGENI IN BAGNO

  • Negli asciugamani e teli da bagno umidi i batteri si sentono a proprio agio. Assicuratevi che i panni possano asciugarsi facilmente quando sono appesi e lavateli almeno una volta alla settimana ad almeno 60 gradi.
  • Gli spazzolini da denti sono una fonte di batteri da non sottovalutare e devono quindi essere cambiati ogni due o tre mesi e conservati in modo che possano asciugarsi bene.
  • Chiudete sempre il coperchio del WC. Ogni volta che si risciacqua, i batteri vengono diffusi nell’aria e si diffondono in tutto il bagno.
  • Ai batteri piace l'umidità, quindi ventilate sempre bene il bagno o assicuratevi che la ventilazione funzioni.
  • Le tende da doccia sono soggette a funghi e muffe. Assicuratevi che siano completamente asciutte dopo la doccia e mettetele di tanto in tanto in lavatrice. In linea di principio, una parete di separazione doccia in vetro è più igienica nel lungo termine.
  • Non dimenticate le impugnature, le placche di comando e gli interruttori delle luci durante la pulizia.
  • Asciugate sempre docce e vasche da bagno dopo l'uso per rendere la vita difficile ai microrganismi.
  • Molti germi si depositano sulle fughe in silicone nel tempo, anche se a prima vista sembrano pulite. Pertanto, le fughe devono essere pulite regolarmente con un detergente contenente aceto e acqua calda.
  • Non trascurate i soffioni della doccia. I germi si accumulano rapidamente nei soffioni delle docce. Si consiglia quindi di sciacquare gli ugelli con acqua calda prima di fare la doccia. Questa dovrebbe idealmente avere una temperatura di 60 gradi.
  • Lavate i panni per pulire più spesso in lavatrice con ciclo di lavaggio ad alta temperatura e usate dei panni dedicati al bagno. Se non volete farvi scappare nulla, potete anche usare un panno separato, di colore diverso, per pulire il vaso.
  • Capelli e sporcizia si raccolgono rapidamente anche nei tappetini per bagno. Può essere d’aiuto sbatterli regolarmente e lavarli con acqua calda.
  • Le spugne spesso utilizzate per fare il bagno, non sono migliori delle spugne da cucina. Per questo motivo cambiatele spesso.
  • Anche i pennelli per cosmetici e le spazzole devono essere puliti: meglio lavarli con lo shampoo ogni tanto.

Prodotti per il bagno