Das Bad kann’s

La lavatrice deve essere in bagno? Non obbligatorio, ma possibile, purché si tenga conto di alcune considerazioni. Chi possiede una casa unifamiliare spesso vieta la lavatrice, questa parte piuttosto funzionale, alla cantina. Nei condomini, ciò è di solito indesiderabile, mentre negli appartamenti in affitto, invece, l'uso comune della lavanderia è a volte conflittuale. Non importa il motivo, in alcuni casi è necessario posizionare la lavatrice nella zona giorno. Un tempo la cucina era popolare, ma oggi è la camera separata (chiamata “réduit“ in Svizzera) o il bagno.

Creare spazio

Non importa cosa decidete: l'ottimizzazione dello spazio è sicuramente all'ordine del giorno. La lavatrice ha la sua ragion d'essere in bagno se tutti gli altri oggetti di uso quotidiano possono essere riposti nell'armadietto a specchio o in altri armadi facilmente accessibili. Perché quando si fa il bucato, entra in gioco un'attività che in realtà non ha posto qui, e questo ha degli effetti collaterali come contenitori del detersivo aggiuntivi, scatole e la cesta della biancheria, che richiedono anch'essi il loro posto in bagno senza disturbare. Si dovrebbe quindi fermare il caos in tempo.

Il posto ideale

Prima di tutto occorre chiarire la questione della posizione ideale. In bagno sono già disponibili i necessari allacciamenti dell'acqua. E questi forniscono anche la portata necessaria: I tubi di collegamento per l'approvvigionamento idrico possono misurare fino a due metri, afferma Urs Bohnsack, che come responsabile di prodotto di Geberit sa tutto sugli allacciamenti agli apparecchi. Inoltre, devono essere garantiti un allacciamento per l'acqua di scarico e anche l'alimentazione elettrica. E ora? Ora è il momento di collegare. “Chiunque abbia preso in considerazione l'opzione, durante la fase di realizzazione, di installare un giorno una lavatrice in bagno, perché l'appartamento potrebbe essere affittato, ha dei chiari vantaggi“, sottolinea Urs Bohnsack. “In questo caso, gli allacciamenti possono già essere preparati, che è certamente la soluzione più pulita e efficace“.

Aiuto dell’installatore idrosanitario

Ma se non ci si fosse pensato? “L'improvvisazione è sempre possibile“, dice lo specialista Urs Bohnsack, “ma con essa il rischio di danni all'acqua e allo stesso tempo si perde un certo comfort“. L'idraulico può essere d'aiuto in questo caso e garantire l'affidabilità dell'installazione a posteriori. “È possibile sostituire il sifone del lavabo con un modello con raccordo fisso per il tubo di scarico. Per l'approvvigionamento idrico, l'idraulico può installare un pezzo angolare nel raccordo dell'acqua fredda sul lavabo, in modo che la lavatrice possa essere rifornita d'acqua in modo sicuro“, spiega Urs Bohnsack.

Rimanete sempre aggiornati

Iscrivetevi subito alla nostra newsletter e non perdete più una novità, un evento o un consiglio per il bagno. Essere aggiornati sugli ultimi prodotti, sulle date importanti e sui temi della pulizia, del risparmio di spazio, del comfort, del design, della facilità d'uso e dell'accessibilità senza barriere architettoniche in bagno.

Iscrizione alla newsletter

Il vostro valore aggiuntoIspirazioni e supporto nella progettazione di un nuovo bagno moderno

Programma ispirazioni per il bagno


Scoprite delle idee e delle funzionalità di un bagno moderno e scegliete ciò che è importante e ciò che vi piace. Progettate in pochi passi il vostro bagno da sogno.

Pianificatore del bagno in 3D


Progettate il vostro bagno online con vista 3D e scegliete tra numerose possibilità. Su richiesta ricevete la vostra offerta dallo specialista per la realizzazione del nuovo bagno.

Contatto


Avete una domanda da farci? Niente di più facile: compilate il modulo di contatto e inviatecelo.

Newsletter


Nella nostra newsletter trovate tante interessanti ispirazioni e preziosi consigli, che vi mostreranno come il bagno giusto può semplificare la vostra vita.