Per offrirvi un servizio migliore e tutelare la vostra privacy, questo sito web utilizza cookies. Utilizzando il nostro sito, esprimete il vostro consenso a questa funzione. Ulteriori informazioni troverete nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati personali .

Chiudere
Geberit Svizzera

Impegno sociale

Partnership con Helvetas

Helvetas e Geberit – insieme per l’acqua potabile pulita

Acqua potabile pulita e igiene sono la base per una vita sana e per uno sviluppo prospero. Un’affermazione che vale tanto per Geberit quanto per l'organizzazione per lo sviluppo Helvetas. Entrambe considerano parte centrale del proprio mandato il fatto di mettere a disposizione alla popolazione dell'acqua pulita e smaltire le acque di scarico.

Questo è anche il motivo per cui le due organizzazioni si sono accordate nel 2010 per formare una partnership con un obiettivo ambizioso: fornire l’accesso all'acqua potabile a un milione di persone nei paesi in via di sviluppo entro il 2015. L'obiettivo era già raggiunto nel 2013 e, dall'inizio della collaborazione, Helvetas – con il sostegno di Geberit – ha consentito l'accesso all'acqua e alle strutture idrosanitarie di base a tre milioni di persone.

Ulteriore collaborazione

Nel 2017 Geberit ed Helvetas hanno deciso di prolungare la loro partnership di altri due anni. Geberit continuerà a supportare anche in futuro la campagna di sensibilizzazione di Helvetas con un notevole contributo. Lo scopo è quello di ottenere il sostegno continuo della popolazione svizzera per progetti per l'acqua potabile e per l'igienizzazione.

Cambiamento di prospettiva - Installare in un altro mondo

Da alcuni anni Geberit sostiene l'organizzazione umanitaria svizzera Helvetas nella sua opera per un mondo migliore. Nel «Cambiamento di prospettiva», gli installatori vedono con i propri occhi il lavoro di Helvetas, ad esempio in Nepal.

Nel progetto pilota del 2016, due installatori idrosanitari della Turgovia sono stati ospitati da colleghi a Katmandu, immergendosi completamente nella vita quotidiana nepalese per una settimana.

  • Thunjan Thangavelu e Roland Alt

Cambiamento di prospettiva 2018

I partecipanti sono stati selezionati – due installatori idrosanitari svizzeri viaggiano in Nepal

Il progetto “cambiamento di prospettiva” consente ai due installatori idrosanitari Tobias Probst e Ralf Betschart di vivere da vicino la vita quotidiana di due installatori nepalesi e di conoscere il loro mestiere da una prospettiva diversa. Si recano nella capitale nepalese, Kathmandu, dal 16 al 25 novembre.

Tobias Probst ha 38 anni, gestisce il reparto sanitari e riscaldamento della ditta Max Schüpbach AG a Lützelflüh (BE), inoltre è comproprietario di questa azienda.
«La mia motivazione per questo esperimento è di trasmettere le conoscenze, la tecnologia e il know-how, nonché di imparare personalmente qualcosa su queste persone.» (Tobias Probst)

Ralf Betschart ha 21 anni e lavora presso la ditta Gasser Heizung und Sanitär AG a Ibsach (SZ) come installatore idrosanitario.
«Il cambiamento di prospettiva mi permette di dare un’occhiata ad un’altra cultura e mi mostra quanto sia importante la nostra professione e come essa viene praticata in altri paesi.» (Ralf Betschart)

I due installatori idrosanitari non vedono l’ora di partire per questa imminente e grandiosa avventura. Entrambi sono lieti di incontrare i colleghi di lavoro nepalesi e curiosi di vedere come lavora un installatore idraulico in Nepal. Un aspetto centrale sarà la visita di un centro di formazione a Kathmandu. Questo centro di formazione è sostenuto dall’Employment Fund (fondo per l'occupazione), che ha già consentito l’accesso al mondo professionale a tanti installatori idraulici. Inoltre, Tobias Probst e Ralf Betschart visiteranno un approvvigionamento idrico del Comune di Nagarjun. Questa visita permetterà a loro di farsi un’idea degli aspetti idrici nepalesi.

Non vediamo l’ora di ricevere le notizie di prima mano degli installatori idrosanitari Tobias Probst und Ralf Betschart e li auguriamo già adesso un soggiorno ricco di avvenimenti.

  • Cambiamento di prospettiva» è riuscito

«Il Cambiamento di prospettiva» è riuscito. Abbiamo potuto immergerci completamente nel modo di vivere e lavorare dei nostri colleghi nepalesi. Quest'esperienza rimarrà impressa a lungo nei nostri ricordi!»

Il «Cambiamento di prospettiva» consente a due installatori idrosanitari svizzeri di vivere in prima persona la vita quotidiana di un installatore nepalese durante dieci giorni. Adrian Brühwiler e Armin Kellenberger, due installatori della ditta Brühwiler Sanitär AG di Oberwangen TG, accompagneranno i loro colleghi in Nepal durante il lavoro e daranno loro man forte sul cantiere. Passeranno un paio di notti con le famiglie dei loro ospiti e acquisiranno una profonda conoscenza della cultura straniera.

Maggiori informazioni sul nostro progetto pilota Nepal 2016

  • Employment Fund

Con il progetto «Employment Fund» cofinanziato dalla DSC, Helvetas sostiene dal 2007 le fasce più povere e svantaggiate della popolazione nepalese offrendo corsi pratici di formazione professionale. In questo modo aumentano le possibilità di occupazione.

Maggiori informazioni sull’Helvetas Employment Fund