Benessere in bagno nel sottotetto

Creare un bagno nel sottotetto? Ecco come realizzare con successo un bagno all’ultimo piano.

Chiunque abbia una soffitta, a un certo punto si pone la domanda: Lo faccio o no? Per molte persone, la ristrutturazione della soffitta è una questione che sta a cuore a molti - un desiderio fervido che spesso viene custodito per anni.

Bagno in soffitta
Schizzo di un bagno con indicazioni delle altezze ottimali in soffitta

Gestione dello spazio

Chi finalmente si butta nella progettazione, entra in nuove sfere di comfort abitativo. Particolarmente interessante è l'idea di utilizzare almeno una parte dello spazio guadagnato come locale bagno. Un'area di benessere in soffitta? E' tutto qui. Ma attenzione, le apparenze sono ingannevoli. Ciò che appare spazioso nella planimetria si riduce a dimensioni normali nella realtà. Ciò è dovuto al soffitto obliquo, che riduce drasticamente la superficie utile effettiva.

Una questione di progettazione

Per ottenere il massimo dalle condizioni, la soluzione sta in una buona disposizione: deve essere l'intera gamma dal vaso WC, zona lavabo, doccia e vasca da bagno? Ho bisogno di un lavabo singolo o doppio? Doccia o vasca da bagno? E così via. Una volta che le vostre esigenze sono state chiarite e la portata desiderata è stata coordinata con il budget, il passo successivo è quello di trovare il concetto di arredamento ottimale. Alcuni criteri non sono negoziabili: la doccia e l'armadietto a specchio sopra il lavabo occupano le posizioni più alte; utilizzando le pareti basse per il WC. Lo stesso vale per la vasca da bagno, che è destinata esclusivamente al riposo. E, naturalmente, non solo le esigenze di spazio dei singoli prodotti, ma anche quelle dei loro utenti devono essere prese in considerazione in modo che nessuno sbatta la testa.

Ecco come funziona la generosità

Passo per passo, tutti gli elementi del bagno da sogno trovano il loro posto ideale. Ma, naturalmente, questo non basta: ora si tratta di creare una sensazione di benessere nel sottotetto. La posa delle piastrelle con un design continuo che si estende fino alla doccia a filo del pavimento imposta il percorso nella direzione desiderata. Il bianco e i toni neutri sono perfetti per i bagni nel sottotetto. Aggiungendo dei materiali naturali, come il legno e il cemento, si darà un tocco di calore senza rinunciare alla luminosità. Sulle superfici irregolari si possono ricavare delle nicchie, sempre utili per aggiungere una decorazione o una pianta (sono proprio queste nicchie a conferire il fascino di un tale progetto). È importante utilizzarli in modo sensato, per cui il sensato non deve necessariamente essere il pratico: Un bell'oggetto decorativo, posizionato al posto giusto, porta la generosità desiderata al punto giusto.

Rimanete sempre aggiornati